Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 24.07.2017 ore 20.37
Sei qui: Home | Bagno, protesta: rinviato arrivo profughi
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Bagno, protesta: rinviato arrivo profughi


Il tema dell'accoglienza dei profughi continua a fare discutere in città, nelle frazioni e in provincia di Reggio Emilia.


 
Tiene banco in queste ore la vicenda della frazione di Villa Bagno, dove sono in arrivo otto richiedenti asilo da mesi ospitati in città e destinati ad accasarsi negli spazi della ex cantina sociale oramia in disuso da anni.
 
A Villa Bagno infatti vi sono gruppi di cittadini che si sono già mossi per accogliere i giovani stranieri all'insegna della solidarietà, ma, sulla sponda opposta, vi è anche chi non vorrebbe nuovi migranti nella frazione. E proprio sabato mattina, questi cittadini, assieme alla Lega Nord manifestano il loro dissenso davanti alla cantina sociale. Così, in accordo, per evitare ogni possibile frizione, Digos e Prefettura, hanno deciso di posticipare l'arrivo degli otto profughi.
 
 
 


Ultimo aggiornamento: 14/07/17

Esprimi il tuo commento