Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 22.04.2018 ore 03.00
Sei qui: Home | Baby vandali in azione al parco di Cavriago
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Baby vandali in azione al parco di Cavriago


Potrebbe nascondersi la noia dietro i vandalismi compiuti da un gruppetto di adolescenti reggiani che hanno danneggiato l’impianto di illuminazione pubblica del Parco del Rio, di proprietà comunale, in via Girondola nel comune di Cavriago. 
 
Ne sono convinti i carabinieri del paese, che a conclusione delle indagini, supportate anche da importanti riscontri testimoniali, hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Bologna, 3 sedicenni reggiani, chiamati a rispondere del reato di concorso in danneggiamento aggravato. 
 
Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Cavriago, i tre minori finiti nei guai, in compagnia di una loro amica in corso di identificazione, domenica sera, si trovavano all’interno del Parco del Rio di Cavriago per trascorrere una serata. 
 
Probabilmente, complice la noia, i giovani se la sono presa con un palo della luce rompendo la plafoniera in vetro posta a protezione della lampadina. Sebbene siano riusciti a fuggire prima dell’arrivo dei carabinieri, la condotta vandalica dei quattro minori non è passava inosservata ad alcuni testimoni che hanno chiamato il 112. Sulla scorta delle indicazioni fornite ai carabinieri di Cavriago tre dei 4 vandali sono stati rintracciati seduti su una panchina all’interno dell’area pedonale del parco adiacente il Pala Aeb di via Pianella. I ragazzi sono stati segnalati alla Procura dei minori felsinea per il reato di danneggiamento aggravato. All’appello manca una ragazza, amica dei tre minori, la cui identificazione e conseguente denuncia potrebbe essere questione di giorni.
 


Ultimo aggiornamento: 12/04/18

Esprimi il tuo commento