Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 22.01.2018 ore 13.22
Sei qui: Home | Allerta per forti piogge e neve in Appennino. Maltempo in Emilia: fiocchi dai 1.000 metri
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Allerta per forti piogge e neve in Appennino. Maltempo in Emilia: fiocchi dai 1.000 metri


Una perturbazione sta interessando la regione con precipitazioni sparse, previste localmente più intense sull'Appennino, con precipitazioni a carattere nevoso dai mille metri in sù.



Per la giornata di mercoledì 27 dicembre continuo peggioramento con precipitazioni diffuse, più intense e temporaneamente anche a carattere di rovescio lungo il crinale appenninico centro-occidentale. Per questo la protezione civile dell'Emilia-Romagna ha emesso un'allerta gialla per ciriticità idraulica e idrogeologica che riguarda le fasce appenniniche della Regione.
 
Attenzione anche per il vento, previsto molto forte sulla fascia costiera e per il mare molto mosso al largo, con altezza dell'onda che potrà arrivare ai due metri e mezzo.


Temperature in calo, massime comprese tra 5 e 10 gradi. Al Centro deboli piogge su Toscana e Lazio fin dal mattino in intensificazione serale in Toscana, prevalgono schiarite altrove. Temperature poco variate, massime tra 10 e 14. Al Sud nuvoloso con isolati fenomeni serali in Campania, in prevalenza soleggiato altrove con qualche velo. Temperature senza grosse variazioni, massime tra 12 e 15. 
 
Nelle prossime ore. Al Nord, nella giornata di mercoledì 27 dicembre, è previsto brutto tempo con fenomeni diffusi, anche forti su Liguria, Lombardia e Triveneto. Neve sulle Alpi dai 300m del Nordovest ai 900m del nordest. Temperature in calo, massime comprese tra 3 e 9. Al Centro giornata di maltempo con fenomeni diffusi sulle regioni tirreniche in estensione entro il pomeriggio a est. Temperature in calo da ovest, massime tra 9 e 12. Al Sud instabile fin dal mattino in Campania, piogge e rovesci in arrivo la sera anche sulle altre zone. Temperature perlopiù stabili, massime tra 12 e 16. 
Per giovedì 28 dicembre al Nord ancora instabile su Emilia Romagna e Triveneto con neve dai 700 metri in Appennino, migliora a fine giornata. In prevalenza soleggiato altrove. Temperature in rialzo, massime comprese tra 6 e 11. Al Centro spiccata instabilità con piogge e rovesci intermittenti in graduale attenuazione serale, neve dai 700-900m. Temperature in diminuzione, massime tra 7 e 9. Al Sud spiccata instabilità, specie su tirreniche e Sicilia con rovesci e temporali, neve dai 900-1200m. Temperature in diminuzione, massime tra 10 e 14.


Ultimo aggiornamento: 27/12/17

Esprimi il tuo commento