Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Mercoledì 25.04.2018 ore 14.32
Sei qui: Home | Aemilia, in 25 scelgono giudizio abbreviato
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Aemilia, in 25 scelgono giudizio abbreviato


Il processo Aemilia contro le infiltrazioni della 'ndrangheta in regione, dopo una seduta molto partecipata, tra imputati e avvocati, ha intrapreso il nuovo corso.
La prossima udienza è fissata per il 20 marzo. E sarà quel giorno che prenderà il via il doppio processo.



E ben 25 dei 34 imputati accusati di fare parte dell'associazione di stampo mafioso hanno scelto di proseguire scegliendo la formula del rito abbreviato. Questo è stato possibile in quanto la procura ha integrato i capi di imputazione e aggiornato il reato fermo al 2015 sino a oggi.
Il 20 marzo si continuerà quindi il dibattimento per i 9 imputati che hanno scelto di rimanere nell'iter del rito ordinario, il 27 dello stesso messe e nella medesima aula si apriranno le udienze per il rito abbreviato.


Ultimo aggiornamento: 14/03/18

Esprimi il tuo commento