Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 17.12.2017 ore 18.35
Sei qui: Home | A Bologna dal 2 al 10 dicembre torna ad accendersi il Motor Show
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

A Bologna dal 2 al 10 dicembre torna ad accendersi il Motor Show


Dal al 10 dicembre a BolognaFiere torna ad accendersi il Motor Show, il 41° salone della passione per i motori giunto alla sua seconda edizione da quando è stato inaugurato il nuovo format.



Nei padiglioni impegnati dalla manifestazione, due in più rispetto allo scorso anno, sono tante le case automobilistiche presenti sia in esposizione che in azione, con nuovi modelli o modelli innovativi, esibizioni nell'area esterna e vetture a disposizione del pubblico nelle aree test.

I brand del settore automotive che hanno scelto di esserci quest’anno sono Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Jeep, Abarth, Mopar, Peugeot, Citroen, Ds, Hyundai, Kia, Volvo, Honda, Tesla, Suzuki, Ferrari, Lamborghini, Militem, Cadillac, Corvette, Chevrolet, Bentley, Mc Laren, Maserati, mentre SsangYong, Toyota e Mitsubishi saranno presenti nell’area test drive 4×4 e Ford sarà presente con i raduni di Mustang e Focus RS. Spazio anche per le moto con Harley Davidson, Suzuki, Honda, Quadro, Red Moto, Gruppo Buscaroli con Triumph e Bmw.

Ospite d'onore sarà la Ferrari, presente nei panni di scuderia e di casa automobilistica, con la prima esposizione ufficiale della Portofino. A lei è inoltre dedicata la giornata inaugurale di sabato 2 dicembre. Grande attenzione è stata data al mondo delle corse e alle auto storiche con "Passione Classica Racing", un percorso realizzato con i più importanti musei e collezioni.

Il convegno inaugurale, invece, sarà dedicato a "Cina mercato chiave dell'automotive, la sfida dell'elettrico", al quale parteciperanno – tra gli altri – anche Jack Cheng, executive vicepresident di Nio, e il ministro dell'ambiente Gian Luca Galletti.


Ultimo aggiornamento: 02/12/17

Esprimi il tuo commento