Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Giovedì 19.10.2017 ore 19.56
Sei qui: Home | Ad agosto in aeroporto a Bologna sequestrati oltre 400mila euro di valuta non dichiarata
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Ad agosto in aeroporto a Bologna sequestrati oltre 400mila euro di valuta non dichiarata


Nel corso dei controlli disposti durante il mese di agosto all’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, particolarmente affollato per le vacanze estive, i funzionari dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, assieme ai militari della Guardia di finanza di Bologna, hanno accertato numerose violazioni alla normativa sul trasporto di denaro intercettando complessivamente oltre 400mila euro di valuta non dichiarata nei bagagli – sia quelli a mano che quelli registrati – di passeggeri in partenza dall’Italia.



Tre i casi più eclatanti: i militari hanno infatti trovato 103mila euro nascosti da un viaggiatore di origine marocchina, 58mila euro nella disponibilità di una viaggiatrice di origine nigeriana e 40mila euro occultati da un viaggiatore di origine pakistana.

Diverse le tecniche utilizzate per cercare di nascondere i soldi ai controlli doganali, ma particolarmente ingegnosa è risultata quella di nascondere le banconote all’interno di un cabinet per computer opportunamente svuotato per far posto all'involucro contenente il denaro.


Ultimo aggiornamento: 09/09/17

Esprimi il tuo commento